I migliori broker con cui fare trading nel 2019

Quali sono I broker migliori e più affidabili quando si tratta di fare del trading online? A quale di essi è più conveniente affidarsi? La risposta è molto variabile in base alla tipologia di marketing che si intende sostenere, ai propri obiettivi e assolutamente in base alla competenza del trader. In questa breve guida tenteremo di spiegare le basi per la scelta di un broker, per scoprire insieme quali sono le migliori piattaforme di trading online (affidandoci anche al sito galgarano.it).

Cominciamo con il dire che non tutti i broker coprono le stesse esigenze. Un trader principiante potrà sicuramente beneficiare di un broker sul modello di eToro, o di 24Option: questi broker sono specializzati nell’offrire una esperienza di trading quanto più semplice e facile possibili, grazie ai loro servizi di social trading, copy trading e accademie online. Un trader esperto invece si orienterà più facilmente su IG Markets, o su Plus500: questi broker sono molto avanzati, offrono strumenti complessi di analisi del mercato e diverse interessanti possibilità, come leve economiche enormemente più grandi di quelle dei broker europei, inadatte ai principianti. Inoltre, solitamente offrono condizioni di vendita più vantaggiose.

Sei un trader interessato ai mercati italiani? Alvexo è la soluzione che offre i tassi di spread ed i costi di gestione più bassi per piazza affari. Infine, se si è fissati con la sicurezza e l’affidabilità, BDSwiss è il broker che fa per voi.

Un’altra cosa importantissima da tenere a mente è il proprio obiettivo e la conseguente quantità di denaro da investire. Alcuni broker offrono dei pacchetti gratuiti più interessanti rispetto ad altri, mentre invece broker come IG Markets possiedono diverse tipologie di conto premium adatte a chi vuole fare trading ad alto livello e con capitali ingenti, offrendo persino pacchetti VIP con tanto di inviti ad eventi mondani e sportivi per i propri trader di maggior investimento.

Ora che abbiamo dato una breve introduzione all’argomento, vediamo più da vicino alcuni broker che secondo noi offrono le migliori condizioni di trading per gli utenti.

  • eToro

eToro è il broker leader del mercato forex, con milioni di utenti iscritti e persino un social network dedicato ed interno alla piattaforma.è il broker per eccellenza per chi comincia, offre uno dei conti demo più completi in circolazione e le condizioni di negoziazione sono piuttosto buone. È inoltre possibile fare del social trading, imparando e copiando dai migliori trader della piattaforma e osservandone le mosse in tempo reale, per guadagnare anche se non si è ancora esperti.

  • 24option

24option è il rivale diretto della piattaforma eToro, ed offre un servizio di trading academy che non ha eguali nel mondo forex. L’utente è seguito passo dopo passo da esperti del settore, può avvalersi di ebook, ebook interattivi, video lezioni, webinar e persino lezioni dal vivo in molti paesi del mondo, per i clienti premium. L’obbiettivo della piattaforma è aiutare il trader a migliorare il più possibile e non smettere mai di imparare.

 

  • BDSwiss

Questo broker è una realtà svizzera che fa della sicurezza e affidabilità il suo marchio di fabbrica. BDSwiss è iscritto a tantissimi registri e regolamentazioni, diventando così il broker online autorizzato ad operare in più paesi. È la scelta perfetta quindi non solo per chi tiene molto alla sicurezza, ma anche a chi si sposta molto e non vuole rinunciare al trading quando è lontano da casa. È uno dei pochi broker europei autorizzati ad operare anche negli stati uniti. Il servizio clienti inoltre è disponibile in 170 paesi del mondo ed in 24 lingue, con supporto live via chat, mail o chiamata telefonica gratuita per i clienti.

  • Alvexo

Alvexo è un trader italiano specializzato nelle operazioni di borsa, ed è molto interessante per coloro che intendono investire nel mercato azionario italiano di Piazza Affari, per esempio su stock di Eni, Bialetti, Unicredit e via discorrendo. Le condizioni di trading su questa piattaforma sono già di per sé molto buone, ma sono realmente ottime per le transazioni sul mercato italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *